Piccola guida alle cassette postali condominiali

, , Lascia un commento

0 Flares 0 Flares ×

Come installare la cassetta postale condominiale

Questa rappresenta una domanda tipica di tutti gli amministratori di condominio, in quanto il posizionamento della cassetta postale è importante per diversi motivi. Innanzitutto deve essere accessibili a tutti i condomini presenti in quel palazzo, non necessariamente bisognerà salire su un’altura per poter prendere la propria posta! E nello stesso tempo devono essere accessibili anche a coloro che intendono rilasciare nella cassetta postale del materiale pubblicitario. Sembrerà strano, ma a quanto pare anche per poter posizionare correttamente le cassette postali condominiali bisogna seguire delle normative inerenti a tutto ciò. Norme che sono state rese note mediante il Decreto del ministero riguardante lo sviluppo in campo economico a partire dal primo ottobre dell’anno 2008. Una delle leggi in questione riguarda proprio le cassette postali da apporre nei condomini, infatti in questo caso esse devono essere riunite all’interno di un solo punto di accesso che sia facilmente raggiungibile da tutti i condomini di quel palazzo. Inoltre, la legge afferma che per garantire l’accesso da parte dei postini che devono rilasciare la posta è opportuno che le cassette siano posizionate all’esterno per evitare che lo stesso entri nel condominio e varchi la privacy del suddetto posto. In caso contrario, potranno essere poste all’interno se vi sono degli accordi particolare con l’ufficio che si incarica della distribuzione della posta in quella zona. Per cui è bene sapere che il postino, per ovvi motivo dovrà essere autorizzato a rilasciare la posta all’interno del condominio.

Normative da rispettare

Inizialmente il decreto del 9 aprile dell’anno 2001, ha effettuato delle approvazioni in materia di servizio postale, in seguito modificato con il decreto del primo ottobre del 2008. Infine, l’ultima conferma risale al 20 giugno del 2013. Le cassette postali devono essere accessibili dal postino e devono essere installare dal diretto interessato a sue spese. Per quanto concerne le dimensioni e la forma delle stesse devono essere adibite all’apertura facile da poter introdurre la posta senza nessuna difficoltà. Inoltre se presenti in un condominio devono essere raggruppati in un solo punto di accesso da parte di tutti i condomini. Pertanto la normativa stabilisce che le cassette postali devono essere posizionate al limite della proprietà, sulla strada pubblica, o comunque in un punto accessibile da parte del portalettere senza nessuna difficoltà.

Targhette da apporre sulle cassette postali

Un altro fattore che non va sottovalutato è l’apposizione di targhette in diverso materiale da porre direttamente sulla cassetta postale. E’ importante avere un recapito dove ricevere la propria posta in modo affidabile e del tutto sicuro. L’applicazione delle cassette postali all’interno di un condominio e le relative targhette che indicano i nomi dei destinatari sono fondamentali per poter avere un certo ordine all’interno del condominio e sopratutto per facilitare il lavoro del portalettere. Per cui non bisogna tralasciare davvero nulla, altrimenti si potrebbe incombere in problemi nella consegna della posta e con eventuali ritardi nelle consegne.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×
 

Lascia una risposta