Stampa su Forex, la soluzione economica e sicura per decorazioni e allestimenti

, , Lascia un commento

0 Flares 0 Flares ×

Il Forex è un materiale plastico composto da cloruro di polivinile (PVC) espanso o semi-espanso, che viene commercializzato sotto forma di pannelli di vari spessori e colori. I campi di utilizzo variano in diversi ambiti, visto che le caratteristiche di leggerezza e resistenza, al fuoco e agli agenti atmosferici, fanno del forex un materiale particolarmente versatile e affidabile. Si tratta di un supporto economico, pratico e predisposto per essere stampato, tagliato e sagomato, indispensabile per gli amanti del fai-da-te: dalle decorazioni per la casa alla cartellonistica, dai rivestimenti al modellismo.

Forex: gli utilizzi

Leggerezza e facilità di lavorazione sono i punti forti del Forex. Inizialmente utilizzato per la stampa nel settore della comunicazione e degli allestimenti, si è passati a utilizzarlo anche nel mondo dell’edilizia interna a mo’ di rivestimento per pareti e arredi come porte e mobili. Elementi decorativi in forex sono oggi considerati una vera e propria tendenza di design a casa, negli uffici e negli ambienti di lavoro, oltre che nei percorsi espositivi, dove all’estetica si deve coniugare funzionalità e segnaletica. Trattandosi di un materiale ignifugo e capace di rallentare la propagazione del fuoco in caso di incendio, viene anche usato per tappezzare quelle pareti che a casa o dei ristoranti sono a contatto con forni e cucine.

La stampa digitale per striscioni e allestimenti

La superficie piana e la struttura cellulare omogenea del forex evitano la dispersione dell’inchiostro, facendo di questo derivato del PVC il supporto per eccellenza nelle tipografie tradizionali e serigrafiche. La stampa su forex garantisce altissima risoluzione e ottima resistenza agli agenti atmosferici. La brillantezza del bianco, inoltre, elimina la necessità di stampare una base bianca come sfondo.

Il forex è pericoloso?

Il forex in PVC, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, è un materiale sicuro e non nocivo. I pannelli forex originali soddisfano tutti i requisiti imposti dalle normative comunitarie in tema di sicurezza e rispetto dell’ambiente (in particolare le direttive RoHS e WEEE della Comunità europea): questo materiale non contiene piombo, mercurio, cadmio, cromo esavalente, formaldeide o altri plastificanti infiammabili. I pannelli in forex possono essere manipolati, stampati e tagliati senza correre alcun rischio o complicazione per la salute.

Pulizia e manutenzione

Gli striscioni e i cartelloni in forex utilizzati negli ambienti esterni come segnaletica, decorazione o pubblicità, sono resistenti allo smog e agli agenti atmosferici, quindi facilmente conservabili intatti nel tempo, a patto che siano puliti correttamente utilizzando panni morbidi e prodotti privi di alcol. La brillantezza tipica di questo materiale viene infatti compromessa da detergenti chimici aggressivi come alcol, ammoniaca e simili.



0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 0 0 Flares ×
 

Lascia una risposta