Case prefabbricate in cemento: 5 buoni motivi per pensarci

Progettare la propria casa da zero è una fortuna che quando si presenta, gli italiani non rinunciano certo a cogliere. Pensare di ideare la propria casa dei desideri secondo le proprie esigenze abitative ed i propri gusti estetici, è un sogno alla portata di pochi, che quindi si impegnano al massimo ad ottenere il miglior risultato possibile.

Costruire una casa non richiede solo un certo investimento economico, ma anche tutta una serie di scelte che influiranno inevitabilmente sull’abitabilità e sul comfort domestico dell’abitazione.

Tra le prime domande da porsi c’è: casa in muratura o prefabbricata? Chi opta per una casa prefabbricata dovrà poi informarsi sulle differenti possibilità offerte sia dalle case in legno che dalle case prefabbricate in cemento armato. Questa seconda opzione risulta sempre più apprezzata tra gli italiani, conquistati dalla robustezza e dalla versatilità offerti da questo materiale.

Esistono tanti buoni motivi per optare per una casa prefabbricata in cemento, in questo articolo vedremo i più importanti.

I prezzi

Uno dei punti di forza dei prefabbricati in cemento è rappresentato dal prezzo. Sarebbe scorretto però dire che le case in cemento armato siano più economiche di quelle in muratura o legno. Nell’articolo “Case prefabbricate in cemento prezzi e informazioni” di ABC Costruzioni questo concetto è spiegato chiaramente. L’opzione migliore per conoscere i prezzi di una casa prefabbricata in cemento è chiedere un preventivo personalizzato al fine di non lasciare nulla al caso. Quello che sicuramente possiamo dirvi a proposito di prezzi è che quasi sempre queste case vengono proposte ad un prezzo “chiavi in mano” e che i costi sono certi ovvero non subiscono modificazioni in corso d’opera.

Tempi certi e limitati

Un po’ come accade per i prezzi anche i tempi di realizzazione sono certi e ridotti, tipicamente intorno ai 180 giorni, periodo che copre le attività che vanno dallo scavo delle fondamenta fino agli ultimi allacciamenti e finiture. Il tempo di realizzazione limitato è garantito proprio dalla modalità prefabbricata, che fa si che gli elementi costitutivi della casa siano realizzati in uno stabilimento e quindi al riparo da eventuali ritardi dovuti da maltempo o agenti esterni.

Resistenza antisismica

Gli ultimi anni hanno dimostrato come il nostro paese sia particolarmente a rischio terremoto. Non è più possibile pensare di realizzare un edificio, che sia a scopo residenziale o pubblico, che non garantisca una estrema resistenza antisismica. Le case prefabbricate in cemento rispettano perfettamente questa necessità.

Efficienza energetica

Nel nostro paese la classe energetica media delle abitazioni è sconfortante: tra la D e la E. Le case prefabbricate in cemento di ultima generazione si attestano su una classe energetica vicina alla A4+. Concretamente questo significa case meglio isolate, più calde ed asciutte e soprattutto caratterizzate da un minor costo delle bollette di luce e gas connesse al riscaldamento ed al condizionamento.

Grande versatilità

Il cemento armato è un materiale altamente versatile oltre che resistente e capace di garantire ottime prestazioni termiche alle case. Per questo motivo si presta particolarmente anche all’ambito delle ristrutturazioni e degli ampliamenti sia che si tratti di edifici in cemento armato sua che si tratti di case in mattoni.